Go Home

No Gravatar

say-no-to-racism

 

Sono europea, e per questo non vedo di buon occhio gli africani. Inoltre vivo al nord di un paese stretto e lungo, e non vedo di buon occhio quelli che vivono al sud. È anche vero però che nel nord del paese in cui vivo c’è gente africana e del sud, e quelli mi stanno simpatici, come anche quelli del nord che vivono al sud e gli europei che stanno in Africa. C’è una buona parte, in Europa, che non la pensa come me politicamente, e quelli non li posso vedere, così pure nel nord del Paese dove vivo, gente sinceramente detestabile, tuttavia ce ne sono che la pensano come me al sud, e per quelli devo fare un distinguo, perché li apprezzo nonostante siano meridionali. Però tanti di loro mangiano carne, mentre io sono vegetariana, e quindi anche se sono del Sud ma la pensano come me politicamente, io non li posso vedere. È altrettanto vero che al nord ci sono persone che non la pensano come me e mangiano carne, e quindi mio malgrado mi trovo a non sopportare neanche loro.

Sono cristiana e cattolica e nutro una naturale avversione nei confronti dei musulmani e degli atei. Purtroppo non c’è una distinzione geografica ben precisa tra nord e sud, tra Europa ed Africa, per cui mi trovo spesso in grossa difficoltà nel capire chi detesto e chi no, con il fatto che ci sono cristiani sia al sud che in Africa, e musulmani e atei al nord e in Europa. Che poi non c’è solo questo, perché anche nell’ambito della grande città in cui vivo c’è una chiara distinzione tra nord e sud ed io, abitando al nord, ho sviluppato un certo astio nei confronti di chi vive al sud. Ma a rendere ancor più difficili le cose ci si mette il fatto che al nord della città in cui vivo ci sono persone che o non la pensano come me politicamente, o sono atei, o mangiano carne, e quindi anche parlando solo del nord della città in cui vivo mi accorgo che ci sono parecchie persone che mi urtano e infastidiscono. A complicare ancor più le cose ci si mette il fatto che mentre a quelli che vengono dal sud o dall’Africa posso sempre dire di andarsene a casa loro, a quelli che sono del luogo posso solo rivolgere qualche insulto generico che dà poca soddisfazione.

Amo gli animali, soprattutto cani e gatti, e mi trovo molto in sintonia con chi li ama a sua volta. Purché ovviamente si tratti di europei che vivono al nord. Così non fosse il solo fatto di amare gli animali non basterebbe. Dovrebbero essere anche cristiani e vegetariani, o cristiani e della mia stessa idea politica. Insomma ci vorrebbero almeno un altro paio di caratteristiche come le mie perché io potessi accettarli. Nel caso fosse una sola prenderebbe il sopravvento il fatto che sono del sud o africani, e mi vedrei costretta a detestarli.

Come se non fosse abbastanza mi trovo a vivere all’ultimo piano di palazzo a sei piani e devo ammettere che quelli dei primi due piani mi stanno molto antipatici, perché prendono l’ascensore senza averne bisogno e lasciano cattivi odori. Ho letto da qualche parte che dipende dal fatto che sono scuri di carnagione e hanno i capelli corvini, mentre noi di carnagione chiara e con i capelli biondi abbiamo un buon odore. In realtà non sempre è così, quello del quarto piano è praticamente albino ed ha un cattivo odore lo stesso ma le distinzioni da fare sono così tante che alla fine si deve anche un po’ generalizzare altrimenti diventa troppo arduo. Non vi dico le difficoltà che trovai quando cambiai idea politica e dovetti accettare quelli che prima detestavo, e detestare quelli che prima mi piacevano. Certe volte vi invidio, voi che non siete razzisti, vi risparmiate un sacco di fatica.

Creative Commons License
This work, unless otherwise expressly stated, is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 3.0 Unported License.

1 Response to "Go Home"

Leave a Comment

This site is using OpenAvatar based on